Jacques Lacan, Portrait

Internazionale dei Forums
Scuola di psicoanalisi dei Forums del Campo lacaniano

> Eventi Internazionali

 

« Les avènements du réel et le psychanalyste »

X° Rendez-vous dell' IF-EPFCL
VI° Incontro Internationale di Scuola

13-16 septembre 2018
Barcelona, España


Pagina web

Affiche

Presentazione

Vent’anni si compiono dalla creazione dell’Internazionale dei Forum del Campo lacaniano, dopo l’iniziativa lanciata a Barcellona nel luglio del 1998, passo nuovo che – nel seguire il cammino tracciato da Sigmund Freud e Jacques Lacan– è sorto come movimento di contro-esperienza, al fine di creare una Scuola di Psicoanalisi, nata poi effettivamente nel 2001.

Vent’anni dopo, ci incontreremo di nuovo, a Barcelona –quelli stessi di allora, e molti altri– in occasione del X Rendez-Vous internazionale dell’IF-EPFCL e del VI Incontro Internazionale di Scuola. Disponiamo dell’essenziale: l’impulso del desiderio di una comunità internazionale e l’impegno dei Forum di Barcellona e del resto della Spagna, per far sì che questa organizzazione arrivi in porto, e disponiamo poi del titolo dell’incontro, che –durante questo tempo– funzionerà come asse strutturante del lavoro di questa comunità.

Gli avventi del reale e lo psicoanalista. Un titolo enigmatico per via della semantica di “avvento”, per il suo plurale, una pluralità che rimanda alla diversità di elementi del reale quanto alle sue diverse accezioni, a partire da “quel che ritorna sempre allo stesso posto”, facendo ostacolo al benessere, fino al reale di quel che può debordare; ed enigmatico anche per la relazione complessa tra i due termini, la dipendenza del secondo dal primo. Ma non si tratta solo di questo … Se, come afferma Lacan ne La terza, il futuro dell’analisi dipende dal fatto che un reale faccia il suo avvento, ad-venga, e non il rovescio, quali le conseguenze di questi avventi –sostenuti dal discorso scientifico– per i legami sociali ed in particolare per il discorso analitico, quello che salda l’analizzante alla coppia analista-analizzante? Un titolo dunque che ci fa questione, che ci tiene svegli, un titolo che ci farà lavorare.

Non c’è avvento di reale che non sopraggiunga a troncare l’illusoria e desiderata esperienza di una continuità nel parlessere, sia esso quel che il trauma dell’Altro come costituente produce, il trauma del reale del godimento del corpo, quello dell’incidente oppure quello che l’avanzare della scienza produce. Come dire che ogni avvento del reale implica un effetto, effetto immediato, effetto che è d’affetto, l’angoscia, o effetti più silenziosi, incalcolabili, che filtrano nel sociale e di cui constatiamo come non cessino di generare nuove segregazioni. Non è nelle mani dello psicoanalista il poter ridurre gli avventi del reale; lo psicoanalista può rispondere, ci dice Lacan, contrastandolo.

Rosa Escapa te Ramon Miralpeix, Organizzazione generale
 Traduzione: Maria Teresa Maiocchi

Commissiome scientifica : Sandra Berta (Br), Rithée Cevasco (Es), Diego Mautino (It), Silvia Migdalek (ALS), Patricia Muñoz (ALN), Susan Schwartz (Z.angl.), Colette Soler (Z.franc.).

Commissione dell’Organizzazione : Jacky Ariztia, Jorge Chapuís, Carme Dueñas , Rosa Escapa, Ana Martínez, Ramon Miralpeix , José Sánchez , Teresa Trías.

Documenti & Links

Internationale des Forums - École de Psychanalyse des Forums du Champ Lacanien
118, rue d'Assas - 75006 Paris - France
Contact webmaster - Contact Association